Fiaba di Luna di Lana

Una donna cuce e ricama con l’ago e le parole, a lume di candela e a ombra di rami, tra gomitoli, rocchetti e ditali, stoffe e calzette, mentre una chitarra punteggia di note la narrazione e il canto. Una fiaba dal sapore antico e popolare che racconta di Guglielmo, giovane figlio di re, e del suo viaggio pieno di incontri, prove da superare, strade da scegliere, malvagi incantesimi e dolci incantamenti d’amore. Un viaggio iniziatico naturalmente, dove il giovane eroe scopre la passione e l’ingiustizia, la vita che nasce e quella che si spegne, l’azione e l’attesa, la fatica e il riposo.


DI Simona Gambaro
CON Francesca Luciani, accompagnata da chitarra e fisarmonica

LUCI Paolo Piano SCENE E ALLESTIMENTO Simona Gambaro